Login Registrati
Piattaforma

Piattaforma "Cedaw: lavori in corsa": il nuovo rapporto ombra

Partita la raccolta adesioni al nuovo rapporto ombra della Piattaforma "Cedaw: lavori in corsa"

Care e Cari,

Alcuni di voi ricorderanno che nel 2011 avevamo redatto e presentato all’ONU il Rapporto Ombra sulla Convenzione dell’ONU per l’eliminazione di ogni Discriminazione contro le Donne (CEDAW) sullo stato di attuazione e avanzamento dei diritti e delle politiche che garantiscono pari opportunità alle donne in Italia, in riposta a quanto l’allora governo Berlusconi non aveva evidenziato.



Dalle raccomandazioni recepite dall’ONU sono seguite numerose iniziative e diversi dibattiti in tutta Italia. Il maggiore risultato ottenuto è stato quello della ratifica della Convenzione per il contrasto alla violenza sulle donne e la violenza domestica del Consiglio d’Europa, cosi detta “Convenzione di Istanbul” avvenuta nell'agosto 2013.



Nel 2016 la Piattaforma "Cedaw: lavori in corsa", allargata ad altre associazioni, ha avviato la scrittura del nuovo rapporto ombra sulla CEDAW, per mettere in evidenza quanto secondo noi non emergeva dal rapporto dell’attuale governo italiano presentato nel 2016 in termini di attuazione delle politiche per le pari opportunità in Italia. La redazione del Rapporto si è conclusa a fine Maggio.



Il 3-4 luglio 2017, a Ginevra, presso le Nazioni Unite, è stato esaminato il Rapporto periodico del Governo italiano dal Comitato CEDAW. In quell’occasione una delegazione della Piattaforma Cedaw lavori in corsa, ha partecipato alla sessione per evidenziare al Comitato CEDAW le violazioni dei diritti delle donne che si ritengono più significative e sulle quali si è richiesta la formulazione di specifiche Raccomandazioni.



Ad agosto sono state pubblicate le Raccomandazioni dell’ONU sono e costituiranno per i prossimi cinque anni un importantissimo strumento internazionale per chiedere riforme legislative nazionali e politiche adeguate in materia di pari opportunità rispetto ai principi CEDAW.



Alcuni dei temi “scottanti” sui quali ci siamo focalizzate sono: il nodo del lavoro, lavoro/maternità, la condivisione del carico familiare, i diritti sulla salute e la salute riproduttiva, i meccanismi istituzionali che assicurano la parità di genere, la questione della violenza sulle donne, i diritti delle donne migranti, richiedenti asilo e rifugiate.



Alleghiamo a questa email il Rapporto Ombra della Piattaforma CEDAW Lavori in corsa (pdf), che include la dichiarazione presentata al Comitato CEDAW dell’ONU, e le Raccomandazioni formulate dalla CEDAW all’Italia, tradotte da una componente della Piattaforma.



Per portare avanti questo lavoro, vorremmo:



raccogliere adesioni per rafforzare le nostre richieste alle istituzioni



pianificare con voi una serie di incontri a livello locale in tutta Italia per promuovere la conoscenza della CEDAW, le relative problematiche individuate nel rapporto, nonché promuovere l’applicazione delle Raccomandazioni rivolte dal Comitato CEDAW al Governo italiano.




Potete aderire come singole persone o come associazione territoriale, scrivendoci a: piattaformacedaw@gmail.com, scrivendo nell’oggetto “aderisco” e indicando nel testo della email nome e cognome o nome della realtà che rappresentate e il nome del/della referente, contatto facebook se lo avete, telefono.



Per ulteriori informazioni o per organizzare un evento sul tema potete contattarci via e-mail: piattaformacedaw@gmail.com. Seguiteci su facebook https://www.facebook.com/piattaformacedaw2017/



Cordialmente



La Piattaforma CEDAW: lavori in corsa

Lascia un Commento

©2017 - Noi Donne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®