Login Registrati
Parti femminili. Monologhi di donne nel teatro contemporaneo italiano, il libro di Maria Letizia Com

Parti femminili. Monologhi di donne nel teatro contemporaneo italiano, il libro di Maria Letizia Com

Quarantuno monologhi, con le relative biografie degli autori, un libro che propone un affresco variegato di volti e voci di donna della scena teatrale

Sabato, 08/06/2019 - I monologhi raccolti in "Parti femminili. Monologhi di donne nel teatro contemporaneo italiano", volume edito da Dino Audino, curato e introdotto da Maria Letizia Compatangelo, costituiscono un’antologia dedicata a volti e voci di donne del teatro contemporaneo italiano: uno strumento di studio e analisi dell’universo femminile ritratto da alcuni tra i più noti e attivi drammaturghi della nostra scena.
Nonostante la sua apparente linearità, il monologo è una delle forme più difficili da padroneggiare nella scrittura teatrale e una delle sfide più impegnative per un attore. È uno spazio di straordinaria libertà, sia dalle necessità produttive – l’attore può presentarsi “nudo” sulla scena – sia dalle regole creative – con una sola parola o una pausa l’autore può far cambiare al personaggio identità, convinzioni, portarlo in un altro luogo o in un altro tempo.
È grazie a queste libertà che negli ultimi dieci anni il monologo si è largamente diffuso in Italia. Spesso è stato l’unico strumento a disposizione dei drammaturghi per narrare verità scomode, facendo leva su una qualità specifica della teatralità, ovvero la capacità di stabilire un patto di sospensione dell’incredulità al di qua e al di là del palcoscenico trascinando lo spettatore nel mondo del protagonista.
In questo scenario l’universo femminile è stato un terreno particolarmente fertile per la ricerca di nuovi personaggi. Il monologo «ha contribuito a far conoscere figure e storie straordinarie e, in qualche misura, a far penetrare nella coscienza collettiva i problemi legati alla condizione femminile e le tematiche di genere, in una delicata opera di “riscrittura della storia” che non di rado è andata a confrontarsi direttamente con il mito e le radici della cultura occidentale», come scrive Compatangelo nell’Introduzione.
I quarantuno monologhi che costituiscono Parti Femminili si presentano quindi come un strumento di lavoro per tutte le attrici che devono prepararsi ad un provino o studiare un personaggio, ma anche per gli autori che intendono confrontarsi con la scrittura di questa particolare forma drammatica.

Maria Letizia Compatangelo, drammaturga e saggista, ha scritto e pubblicato numerose commedie rappresentate in Italia e all’estero, prodotte da vari Teatri Stabili e vincitrici di numerosi riconoscimenti, tra cui due Premi IDI, il Premio Vallecorsi e il Premio SIAE. Autrice di programmi culturali RAI, collabora con l’Università La Sapienza di Roma e con l’Accademia Silvio D’Amico come docente di Drammaturgia. È Presidente del Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea – Cendic. Tra le sue pubblicazioni si ricordano La maschera e il video. Tutto il teatro di prosa in televisione (Rai Eri) e O Capitano, mio Capitano! Eduardo maestro di drammaturgia (Bulzoni).

SINOSSI
Con i suoi quarantuno monologhi, corredati dalle biografie degli autori e da note introduttive ai testi, "Parti femminili" ha il pregio di presentare al pubblico un affresco variegato di volti e voci di donna ad opera di autrici e autori teatrali tra i più noti e attivi della nostra scena.
Grazie alla cura esperta di Maria Letizia Compatangelo, questo libro è molte cose:
• uno strumento di studio e analisi dell’universo femminile attraverso lo sguardo della drammaturgia italiana contemporanea;
• uno strumento di lavoro per attrici di ogni età che vogliano cimentarsi con nuovi personaggi;
• un valido supporto per chi debba preparare un provino, perché troverà subito, in un unico volume, una gran varietà di monologhi a protagonista femminile della giusta durata.

I brani selezionati rappresentano diverse tipologie di testi. Alcuni sono corti teatrali, altri parti di monologhi più estesi, altri ancora sono estratti da opere a più personaggi. Tutti di grande impatto emotivo e forza scenica, sono già stati sperimentati con successo sulla scena e voluti in questa raccolta a testimonianza dell’esistenza di un ricco “repertorio” di drammaturgia italiana contemporanea tutto da studiare.

I monologhi sono stati scritti da: Sonia Antinori, Alberto Bassetti
, Enrico Bernard, Duska Bisconti
, Maricla Boggio, Antonia Brancati, Roberto Cavosi, Ugo Chiti, Giovanni Clementi
, Maria Letizia Compatangelo, Emilia Costantini, Laura Curino
, Alma Daddario, Luca De Bei, Ombretta De Biase, Roberto De Simone, Angela Dematté, Edoardo Erba, Nicola Fano, Vittorio Franceschi, Rosario Galli, Giovanni Greco, Giuseppe Liotta, Angelo Longoni, Luigi Lunari, Giuseppe Manfridi, Dacia Maraini, Stefano Massini, Patrizia Monaco, Valeria Moretti, Liliana Paganini, Marco Maria Pernich, Sergio Pierattini, Stefania Porrino, Paolo Puppa, Francesco Randazzo, Letizia Russo, Manlio Santanelli, Laura Sicignano, Antonio Tarantino, Angela Villa.I monologhi sono di: Sonia Antinori, Alberto Bassetti
, Enrico Bernard, Duska Bisconti
, Maricla Boggio, Antonia Brancati, Roberto Cavosi, Ugo Chiti, Giovanni Clementi
, Maria Letizia Compatangelo, Emilia Costantini, Laura Curino
, Alma Daddario, Luca De Bei, Ombretta De Biase, Roberto De Simone, Angela Dematté, Edoardo Erba, Nicola Fano, Vittorio Franceschi, Rosario Galli, Giovanni Greco, Giuseppe Liotta, Angelo Longoni, Luigi Lunari, Giuseppe Manfridi, Dacia Maraini, Stefano Massini, Patrizia Monaco, Valeria Moretti, Liliana Paganini, Marco Maria Pernich, Sergio Pierattini, Stefania Porrino, Paolo Puppa, Francesco Randazzo, Letizia Russo, Manlio Santanelli, Laura Sicignano, Antonio Tarantino, Angela Villa.

Maria Letizia Compatangelo (a cura di)
Parti femminili
Monologhi di donne nel teatro contemporaneo italiano
2019, pp. 144, € 15,00 

Dino Audino editore


Lascia un Commento

©2017 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®