Login Registrati
Niente prescrizione medica per la contraccezione di emergenza alle maggiorenni

Niente prescrizione medica per la contraccezione di emergenza alle maggiorenni

Tweet bombing per invitare i farmacisti al rispetto delle regole sull'eliminazione della prescrizione medica per la contraccezione di emergenza.

Giovedi, 07/04/2016 -
L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha stabilito che le donne maggiorenni hanno diritto ad accedere ai vari tipi di farmaco per la contraccezione di emergenza (pillola del giorno dopo, pillola dei cinque giorni dopo) senza bisogno di prescrizione medica.

I farmacisti che rifiutano la somministrazione di questi farmaci (Norlevo, EllaOne), nonostante il richiamo dei loro ordini professionali, commettono un illecito e nessuna scusante è valida: non l’obiezione perché si tratta di anticoncezionali e non di farmaci abortivi, non l’esserne sprovvisti perché è dovere del farmacista procurarsi il medicinale richiesto nel più breve tempo possibile. Per continuare ad abusare della buona fede delle donne ignare di questi diritti, non c’è più ricetta! Se non quella del rispetto della legalità.



Per informare le donne e invitare i farmacisti al rispetto delle regole, il gruppo di donne di #ObiettiamoLaSanzione partirà con un tweetbombing venerdì 8 aprile dalle 14,00 alle 16,00 indirizzato al Presidente della FOFI (Federazione degli Ordini dei Farmacisti) Andrea Mandelli, con i tweet (a scelta):

#ObiettiamoLaSanzione invita i farmacisti al rispetto delle regole su #contraccezionedemergenza @mandelli_andrea

#ObiettiamoLaSanzione ricorda ai farmacisti che non serve ricetta per #contraccezionedemergenza @mandelli_andrea

#ObiettiamoLaSanzione informa le donne maggiorenni che non serve ricetta per #contraccezionedemergenza

a cui allegare la vignetta pubblicata con questo articolo.



Chiediamo a tutt* di aderire alla nostra iniziativa per informare quante più donne possibili di un loro diritto, e invitiamo le vittime di comportamenti illeciti a raccontarci la loro esperienza (anche in forma anonima) e/o a denunciare i farmacisti scorretti. Sul sito di Zeroviolenza si trova il modulo per la denuncia.


Le donne promotrici di #ObiettiamoLaSanzione

Anarkikka attivista, vignettista

Barbara Bonomi Romagnoli giornalista, attivista

Monica Lanfranco giornalista, blogger

Loredana Lipperini giornalista

Donatella Martini DonneInQuota

Cristina Obber giornalista, scrittrice

Lea Fiorentini Pietrogrande attivista

Benedetta Pintus Pasionaria.it

Antonella Penati Federico nel cuore Onlus

Maddalena Robustelli

Simona Sforza blogger, attivista

Nadia Somma blogger, attivista

Paola Tavella giornalista

Lorella Zanardo Il corpo delle donne

Lascia un Commento

©2017 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®