Login Registrati
Il Sipario delle Donne. Rassegna Teatrale del Centro Culturale Artemia

Il Sipario delle Donne. Rassegna Teatrale del Centro Culturale Artemia

La seconda edizione di una rassegna che celebra “l’universo femminile” attraverso il Teatro. Il via con “8 Marzo” di Carlo Boso

Venerdi, 23/02/2018 - "Il Sipario delle Donne" è una Rassegna teatrale romana che ha come obiettivo, celebrare l’universo femminile proprio nel mese in cui si festeggia la “Festa della Donna”. Abbiamo voluto rivisitare questa celebrazione internazionale (a volte banalizzata) a modo nostro, quindi presentando spettacoli (rappresentati sia da donne come da uomini) di ogni genere ma che riguardino tematiche femminili o siano stati realizzati da donne.

La rassegna, nella sua seconda edizione, vedrà protagonisti gli spettacoli “8 Marzo” di Carlo Boso, “Mei Day” di Donatella Mei e “Io. Rifiuto” di Francesca Romana Miceli Picardi. Le opere saranno rappresentate in tre repliche, in un calendario che si snoderà tra i weekend di marzo.

Ad inaugurare l’iniziativa il 9, 10 e 11 marzo sarà “8 Marzo” di Carlo Boso con Emanuela Bolco e Cinzia Brugnola. Uno spettacolo dove si ride, si piange, si riflette e si applaude assistendo a una straordinaria performance teatrale propostaci da Lulù e Lilì, due attrici decise a percorrere la storia del Teatro per dimostrare in fondo che il Teatro è veramente Donna. Ed è con l’aiuto di Sofocle, Aristofane, De Rojas, V. Hugo, Shakespeare, Goldoni, Wedekind, Brecht, Garcia Lorca, Beckett, Fassbinder e Georges Berdot che le nostre due eroine riusciranno a convincerci, sedurci ed a incantarci grazie al loro talento, umanità e fantasia.

A seguire, il 16, 17 e 18 marzo sarà la volta di “Mei Day”, di Donatella Mei e con la stessa Donatella Mei in scena. Come proseguimento di “Non sono Sharon Stone ma qualche uomo l’ho avuto anch’io”, questa volta lo spettacolo è una carrellata di personaggi famosi del passato, da una Monna Lisa impaziente e folle a una Desdemona femminista, senza tralasciare le note satiriche e quelle autobiografiche dell’autrice/attrice, entrambe ricche di ironia e autoironia graffiante. Un allarme gridato a suon di battute, tipico del lavoro di Donatella Mei.

Infine, il 23, 24 e 25 marzo, chiuderà la rassegna lo spettacolo “Io. Rifiuto” di Francesca Romana Miceli Picardi con Francesca Romana Miceli Picardi e Corinna Bologna. Il Sud è una terra dove le montagne sembrano giganti sonnecchianti e il mare è un testimone muto. Tutti ne parlano, pochi lo conoscono veramente. “Il silenzio è d’oro” non è solo un proverbio. Parlare, reagire, rifiutarsi sono tre verbi che fanno rima con pericolo e paura. Ancora oggi. Carolina e Carmela non si conoscono. Ma si ritroveranno a condividere lo stesso spazio, lo stesso “risveglio”. Due donne agli opposti: caratterialmente e fisicamente. Due donne del Sud, con lo stesso destino: rifiutate e finite nei rifiuti.

Direzione artistica: Maria Paola Canepa

Info e prenotazioni (anche via SMS): 334 159 8407

CENTRO CULTURALE ARTEMIA
Via Amilcare Cucchini, 38
Roma (zona Monteverde/Portuense-Forlanini)

www.centroculturaleartemia.org
FB: www.facebook.com/centroculturaleartemia

Link Esterno

Lascia un Commento

©2017 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®