Login Registrati
FUTURE FILM FESTIVAL di BOLOGNA, ed. 2016 con mostra a cura di JACQUELINE BERNDT di Maria Cristina N

FUTURE FILM FESTIVAL di BOLOGNA, ed. 2016 con mostra a cura di JACQUELINE BERNDT di Maria Cristina N

Torna dal 3 all’8 maggio, a Bologna, il Future Film Festival. Diretto dagli ‘storici’ Giulietta Fara e Oscar Cosulich è giunto alla XVIII edizione, essendo nato nel 1999.

Giovedi, 05/05/2016 - Tra gli eventi clou del FFF 2016 si ricorda la mostra Manga Hokusai Manga visibile fino al 22 maggio, curata da Jacqueline Berndt per Japan Foundation.

A 200 anni dalla pubblicazione del primo volume degli Hokusai Manga, spesso considerati all’origine del fumetto giapponese contemporaneo, un’originale mostra, promossa dal Japan Foundation di Tokyo, illustra l’opera del celebre pittore KatsushikaHokusai, autore di splendidi ukiyo-e come la celeberrima xilografia intitolata la Grande Onda, dal punto di vista della più recente produzione artistica giapponese: i Manga. Dopo il suo debutto a Roma, questa mostra itinerante della Japan Foundation approda a Bologna, per intraprendere un tour mondiale all’insegna dell’interazione tra tradizione e contemporaneità.

Sulla scia della crescita esponenziale dell’universo manga e del relativo immaginario, anche il manga del maestro Hokusai conosce nuova fama, tanto che in molti ne parlano come dell’antesignano del fumetto odierno. Ma cosa hanno in comune i disegni del maestro e la narrativa grafica odierna, oltre al nome? Diversa da ogni mostra su Hokusai tenutasi finora, Manga Hokusai Manga approccia i disegni originali dalla prospettiva del fumetto contemporaneo, ponendo in rilievo gli stili specifici del genere, lo storytelling pittorico e la cultura della partecipazione.



Orari di apertura della mostra:

Martedì, mercoledì e venerdì: 12 - 18

Giovedì, sabato, domenica e festivi: 12 - 20

Lascia un Commento

©2019 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.33421 del 23 /09/ 2019 - P.IVA 00878931005
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®