Login Registrati
Festival di Bioetica a Santa Margherita Ligure: la parola al Sindaco

Festival di Bioetica a Santa Margherita Ligure: la parola al Sindaco

Dal 28 al 30 agosto il primo Festival di Bioetica a Santa Margherita Ligura: qualità e atttualità: il Sindaco Paolo Donadoni

Sindaco Paolo Donadoni quali sono le ragioni che hanno motivato la sua amministrazione ad accogliere a Santa Margherita Ligure la proposta dell'Istituto Italiano di Bioetica di ospitare la prima edizione del Festival di Bioetica?

L’estate sammargheritese è svago e divertimento di qualità, ma puntiamo anche sul seminare momenti di confronto e di riflessione sui temi di attualità. La Bioetica per me è una passione che ho coltivato conseguendo un dottorato di ricerca presso l’Università di Genova con una tesi sulla riproduzione artificiale. Un Festival di Bioetica in Italia mancava, noi abbiamo voluto portare il dibattito in piazza, nel cuore della città, aperto a tutte le persone, perché la Bioetica non è una disciplina riservata a pochi ma riguarda il quotidiano di tutte le persone.



Che tipo di contributo si aspetta che il Festival porti alla città?

Questo Festival farà crescere la consapevolezza dei cittadini sammargheritesi e degli ospiti su temi fondamentali della vita umana e sul rapporto tra l’uomo e gli altri esseri viventi. Susciterà domande, stimolerà il confronto e ipotizzerà percorsi possibili per trovare soluzione. Sono convinto che questi tre giorni di agosto rappresenteranno un passaggio importante per chi vive la meravigliosa estate di Santa Margherita Ligure.



MATERIALI

guida tematica

comunicato stampa

intervista a Luisella Battaglia

dépliant

intervista a Maria Galasso per VitArte 

intervista a Gianfranco Porcile

programma dettagliato








Lascia un Commento

©2017 - Noi Donne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®