Login Registrati
Diario da Cuba / 3- Sarà L’Avana ad ospitare l’edizione 2014 del FITCuba: ospite d’onore la Francia

Diario da Cuba / 3- Sarà L’Avana ad ospitare l’edizione 2014 del FITCuba: ospite d’onore la Francia

Si è concluso il FITCuba 2013 - turismo, ospitalità e cultura parole d’ordine del MinTur

Martedi, 14/05/2013 - Nella splendida cornice del Parco Josone di Varadero, si è svolta il 9 maggio la cerimonia di chiusura del FITCuba 2013 (Feria Internacional de Turismo), alla presenza del Ministro del Turismo, Manuel Marrero Cruz, che ha ringraziato i rappresentanti, a vario titolo, degli oltre 50 Paesi presenti, manifestando soddisfazione per l’esito dell’evento e per gli obiettivi raggiunti a livello di scambi, intenti e capacità di diffusione e risonanza in ambito turistico. Il Ministro ha poi dato appuntamento ai presenti al prossimo FIT 2014 nella ‘nuova’ L’Avana - sono in corso restauri della zona antica - che vedrà come Paese ospite d’onore la Francia.



Fra le figure femminili che svolgono un ruolo di primaria importanza nell’ambito del turismo e della cultura a Cuba, presenti agli eventi del FIT, spicca Ivis Fernández Peña, Delegata del Ministro del Turismo (la prima delegata donna a rivestire questo ruolo), la quale, già nella relazione tenuta al Centro de Convenciones di Plaza América in Varadero, aveva evidenziato come tale località, oggi famosa in tutto il mondo per le spiagge ed il mare, sia altrettanto importante per la storia, la cultura e la memoria, ricordando le storie che le raccontavano i nonni sulle spiagge di Varadero, quando la località era un luogo frequentato dai pirati, nel XVI sec., ed un agglomerato di case di pescatori in legno, negli anni Venti del Novecento, fino all’espansione turistica attuale. La Delegata ha inoltre posto l’accento sul rispetto della cultura locale, della sostenibilità ambientale e dell’ecosistema (riserve della biosfera, avifauna con oltre 600 specie), oltre che sulle molteplici possibilità di iniziative turistiche non solo legate al mare, ma anche alle tradizioni socio-culturali del territorio, come la Fiesta Criolla, la Casa della musica, i Taller di ceramica e artigianato, gli spettacoli di musica cubana (es. Buena Vista) o, a Matanzas, la cittadina capitale della regione, attraversata da tre fiumi ed adagiata sui ponti, luogo ideale di incontro con poeti ed altri artisti, con le vestigia della cultura africana in Cuba, o con lo sport nazionale dell’isola, il baseball, molto seguito dai cubani.



Come nella migliore tradizione cubana, dopo gli interventi delle istituzioni e la consegna dei Premi per le eccellenze in campo gastronomico, ha avuto il via la ‘fiesta’, che si è protratta fino a tarda notte, con un alternarsi sul palco di compagnie di artisti cubani che hanno evidenziato la grande risorsa rappresentata dalla gioventù dell’isola (energia, vitalità e professionismo per la compagnia ‘Ballet Revolución’, formata da giovanissimi artisti) e dalla tradizione musicale che ha fatto sognare intere generazioni in tutto il mondo. Il Parco de Ritiro Josone, un affascinante e rilassante parco con alberi di alto fusto, fiori e piante tropicali, è stato inaugurato da José ed Onelia Uturrio (la fusione dei loro due nomi forma quello del parco), ricchi proprietari di piantagioni di canna da zucchero e di fabbriche locali di rum.



Galleria fotografica: http://www.noidonne.org/fotogallery-dettaglio.php?ID=0086

Lascia un Commento

©2017 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®