Login Registrati
Come affrontare insieme una gravidanza?

Come affrontare insieme una gravidanza?

La gravidanza è un momento importantissimo per l'emotività di una donna e per il suo corpo: ecco come gestire la relazione con il compagno per garantire benessere e salute della mamma e del nascituro.

Giovedi, 20/10/2016 - Poche sfide spaventano un uomo quanto l’annuncio di una gravidanza: che si tratti di un uomo affidabile, con la testa sulle spalle o di un eterno ragazzino che gioca a scacciare i fantasmi dell’età adulta, poco importa. Qualunque sia il suo carattere e qualunque siano le dinamiche di coppia, una gravidanza avrà un impatto fortissimo su qualsiasi tipologia di rapporto.

Le modalità di affrontare una gravidanza ovviamente cambiano: in questo senso, influisce moltissimo la cultura e l’ambiente di provenienza dei futuri genitori, la loro situazione sociale ed economica e l’esperienza vissuta: diverso è infatti per una coppia affrontare una gravidanza per la prima volta, rispetto ad averlo già fatto prima.

Nello stesso momento in cui una donna scopre di essere incinta, la salute del figlio che porta in grembo diventa più importante della propria: il senso di maternità e la necessità di proteggere la nuova vita si impongono, comportando inevitabilmente una sensibile diminuzione delle attenzioni in precedenza rivolte al proprio compagno. Il legame che si sviluppa tra madre e bambino non è infatti minimamente paragonabile a qualsivoglia altra relazione affettiva ed amorosa.

La donna si sente così tanto responsabile della salute e del benessere del nascituro, da manifestare durante la gravidanza repentini cambi di umore (improvvisa profonda tristezza, improvvisa allegria), crisi di pianto e insicurezza anche rispetto alle piccole cose. Inoltre, il cambio fisico durante la gravidanza ha un forte impatto emozionale, rappresentando per alcune il massimo della femminilità, per altre una metamorfosi difficile da interiorizzare. E l’uomo? L’uomo deve trovare il giusto modo di interpretare l’instabile emotività della sua compagna e essere una roccia all’interno di questo temporaneo marasma emozionale.

Molte delle coppie che hanno vissuto insieme più di una gravidanza, hanno affermato che ognuna di esse è unica e viene vissuta in modo diverso. Quello che aiuta sempre è la serenità: è infatti importante lasciare tempo e spazio al partner per “metabolizzare” il cambiamento di prospettiva. Non solo, è anche importante:



- Leggere correttamente le proprie esperienze. Il ricordo della propria esperienza (sia da genitore che da figlio) influenza fortemente l’approccio alla nuova situazione, per questo è bene sforzarsi di formare una propria e definita identità da genitori;



- Continuare a desiderare il proprio partner: quanto più i genitori si amano e si desiderano, tanto più un figlio sarà portato ad esplorare e non resterà rinchiuso nella rete di legami esistente. Il desiderio ovviamente si trasforma e deve rispettare tempi ed esigenze diverse, ma è un collante fondamentale per una coppia durante una gravidanza;



- Parlare e comunicare spesso, e mai aspettarsi di essere compresi attraverso silenzi e allusioni velate. Questo non vuol dire lasciare spazio ad una incontrollata emotività, vuol dire soltanto che è molto importante in questo periodo comunicare con chiarezza, senza aver paura di esprimere stati d’animo e desideri. L’uomo, in particolare, dovrà essere premuroso e consapevole della particolare condizione emotiva della compagna, dovrà prendere l’iniziativa e spronare la donna a esprimersi e a comunicare i suoi sentimenti e le sue sensazioni;



- Sviluppare, ancora e più di prima, affettività e complicità.

Fiducia e senso di protezione sono sensazioni che contribuiscono moltissimo a generare un corretto flusso di produzione di ossotocina, ormone fondamentale durante un parto perché contribuisce a regolare le contrazioni dell'utero;



- Un uomo dovrà condividere con la compagna desideri e idee su come costruire la vita familiare e su come educare i figli: affrontare questi argomenti durante la gravidanza è molto importante;



- Uscire insieme: la gravidanza riduce di molto le occasioni mondane e di vita sociale, per questo è importante sforzarsi di essere propositivi e motivare la propria compagna a uscire e socializzare;



- Ricoprire la propria compagna di continue attenzioni: il cambiamento fisico vissuto da una donna durante i mesi della gravidanza è enorme, è fondamentale che il compagno non faccia mancare attenzioni e faccia percepire di essere ancora attratto da lei.

Lascia un Commento

©2017 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®