Login Registrati
CATANIA INCONTRA LE VOLONTARIE DI CENTRO ANTIVIOLENZA GALATEA

CATANIA INCONTRA LE VOLONTARIE DI CENTRO ANTIVIOLENZA GALATEA

UN APERITIVO A FAVORE DELLE DONNE VITTIME DI ABUSI

Domenica, 13/12/2015 -



CATANIA INCONTRA LE VOLONTARIE DI CENTRO ANTIVIOLENZA GALATEA


UN APERITIVO A FAVORE DELLE DONNE VITTIME DI ABUSI


 


Catania, 13 dicembre 2015


Week end catanese all’insegna della solidarietà e della raccolta fondi, organizzato da Centro Antiviolenza Galatea.


Venerdì scorso a 11Eleven at Scenario Pubblico,in una cornice di danza, cinema e teatro di grande impatto,si sono dati appuntamento per un aperitivo davvero speciale personalità del mondo giuridico della città, amministratori locali e attivisti del volontariato.


L’evento si è svolto a cura delle associate di Centro Antiviolenza Galateache da tempohanno sposato la causa delle donne maltrattate ealle quali forniscono supporto e sostegno attraverso una rete qualificata di operatrici avvocate, psicologhe e assistenti sociali.


Presente con i propri Sportelli in tutti Comuni del Distretto Socio Sanitario 19, il Centro ha attivo h24 un numero di telefono a cui le vittime possono chiedere aiuto e consiglio. Componendo il 333 9000 312le donne saranno prese in carico dalle volontarie che si preoccuperanno, gratuitamente e anche nell’anonimato, di accompagnarle nel percorso di fuoriuscita dal ciclo della violenza.


Il corto Con te e senza di te, opera prima alla regia di Lucia Sardo, ha aperto la serata.  Sul palco si sono poi esibite leCompagnie Tecneed EtnaBallet del maestro Aloshache hanno commosso ed emozionato con la loro Sedia vuota sulle note di Alfio Antico, Rita Botto, Carlo Muratori, Mario e Francesca Incudine.


Francesca di Adif la Bottega dell’arteha chiuso con un estratto da Stasera Parlo io, di Alessandro Sparacino.


L’evento si preannuncia come il primo di una lunga serie di occasioni pensate da Centro Antiviolenza Galateaper incontrare la città, in un contesto di sicuro spessore artistico.


Perché il contrasto al fenomeno della violenza sulle donne passa innanzitutto attraverso il cambiamento culturale.


Per info e donazioni


www.centroantiviolenzagalatea.flazio.com

Maria C. Tringali

(Avvocata e volontaria di Centro Antiviolenza Galatea)


Lascia un Commento

©2017 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®