Login Registrati
BIOGRAFILMFESTIVAL 2018 apre con le 5 vite di JANE FONDA - di M.Cristina NASCOSI SANDRI

BIOGRAFILMFESTIVAL 2018 apre con le 5 vite di JANE FONDA - di M.Cristina NASCOSI SANDRI

Da oggi inizia a Bologna il Biografilm Festival – International Celebration of Lives, il cine-festival che da 14 anni si occupa di nuove tendenze del documentario e della fiction internazionali, anche di Donna.

Giovedi, 14/06/2018 - Da oggi inizia a Bologna il Biografilm Festival – International Celebration of Lives, il cine-festival che da 14 anni si occupa di nuove tendenze del documentario e della fiction internazionali. Il tradizionale appuntamento con il meglio del cinema documentario e biografico contemporaneo e con le anteprime più attese si terrà dal 14 al 21 giugno.
Opere da Cannes, dalla Berlinale, dal Sundance Film di Robert Redford, tra le migliori, come tutti gli anni, una panoramica internazionale che molto 'ama' anche il Cinema ed il Docu-Biopic delle Donne.
Sarà, infatti, JANE FONDA IN FIVE ACTS, della statunitense Susan Lacy, 'nato' quest'anno, ad aprire, come Evento speciale, la kermesse bolognese.
Ragazza della 'porta accanto', sex symbol, attivista, tycoon del fitness e molto altro: l’attrice premio Oscar Jane Fonda - figlia di un attore immenso, Henry, molto 'amato' da Hitchcock e sorella di Peter, pure attore di fama ed impegno - ha vissuto una vita segnata da controversie, tragedie e trasformazioni e cambiamenti.
JANE FONDA IN FIVE ACTS è uno sguardo introspettivo sul suo unico percorso di vita, insomma Jane nella sua essenza: magnetica, coraggiosa eppure vulnerabile. Con interviste – tra gli altri – a Robert Redford, a Lily Tomlin, alla produttrice Paula Weinstein e agli ex-mariti Tom Hayden e Ted Turner, i primi quattro atti della vita di Jane Fonda, per par condicio, sono scanditi dai nomi dei quattro uomini che hanno condiviso e influenzato le sue ambizioni personali e professionali. Il quinto atto invece è intitolato a lei stessa, chiamata a confrontarsi con i suoi dèmoni, riunirsi alla sua famiglia e rimettere in piedi una carriera di successo, sia come attivista che come attrice.
Grande, infatti, come si ricorderà, il suo trionfo all'ultima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, di “Our Souls, at Night - Le nostre anime, di notte", un film sulla terza/quarta età, interpretato da lei insieme con l'altra icona al maschile Robert Redford, entrambi Leoni d'Oro alla carriera, ritrovatisi per l'occasione.

Link Esterno

Lascia un Commento

©2017 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®