Login Registrati
After

After

La storia di After è raccontata dal punto di vista di lei, e dunque sarà il percorso di crescita e cambiamento della ragazza il fulcro della vicenda

Lunedi, 15/04/2019 - After
di Adriana Moltedo esperta di Comunicazione e Media

After film diretto da Jenny Gage, con Josephine Langford e Hero Fiennes Tiffin, è l'adattamento del primo volume di una saga letteraria, comprensiva di cinque capitoli e un prequel, scritta dalla giovane statunitense Anna Todd, successo strepitoso, tanto che dopo i primi 80 capitoli, la giovane autrice, incalzata dai fan, è stata costretta a lavorare giorno e notte.

Ha venduto oltre 15 milioni di copie, tributo tardo adolescenziale alla band del cuore, gli "One Direction", è diventata una Bibbia dei sentimenti per adolescenti di diversi paesi.

Jenny Gage, prima di After aveva diretto solo un documentario dedicato a un gruppo di ragazze adolescenti e un film per la tv, ha rimaneggiato la sceneggiatura.

After sarà una delle serie teen dei prossimi anni, con l’obiettivo di rinnovare il successo planetario della saga.

Queste grandi serie, spesso create come i romanzi a puntate ottocenteschi, i feuilleton, con un intervento tappa dopo tappa non di poca importanza da parte dei lettori più partecipi.

After è la riproposizione dell’eterna fase di passaggio di ogni adolescente all’età adulta, che specie in America coincide dall’inizio dell’università e l’uscita per la prima volta della famiglia, e della casa in cui si è cresciuti, per vivere e studiare da soli, spesso in un’altra città.

Tessa, fidanzata con un bravo ragazzo, suo migliore amico del liceo, viene sconvolta dall’incontro con Hardin, con la sua fama di turbolento perditempo, “che è meglio lasciar perdere”.

Un amore a prima vista, insomma, una mela succosa che Tessa non potrà che voler addentare, tradendo il suo fidanzato. Una delle tante prime volte - arriverà anche quella sessuale.

Tutto ruota intorno ai due suoi protagonisti, quindi, per garantire al suo pubblico di riferimento, per lo più teenager e donne, l'immedesimazione in una storia che è così classica da rappresentare una archetipo.

Il mondo di Tessa dunque, cosi sicuro e protetto cambia radicalmente quando incontra il misterioso Hardin Scott, il bad boy locale dal temperamento ombroso e la collera facile.

La storia di After è raccontata dal punto di vista di lei, e dunque sarà il percorso di crescita e cambiamento della ragazza il fulcro della vicenda.

Un film eseguito da una squadra tutta femminile, a cominciare dalla regista Jenny Gage, che ha sceneggiato il primo dei cinque romanzi della saga insieme alla stessa Todd ma anche a Susan McMartin e Tamara Chestna, e la produttrice Jennifer Gigbot, e montaggio, costumi, supervisione musicale, casting sono tutti affidati a professioniste.

Il personaggio Tessa, è stato affidato all'attrice 21enne australiana Josephine Langford, una presenza fresca e vibrante, credibile nei panni dell'ingenua educanda dotata di un cervello inquisitivo e di appetiti sessuali pronti a venire a galla.

Hardin ci appare come un ragazzo ricco e viziato, il figlio del rettore dell'università, con una insolita passione per la letteratura femminile, possiede una copia di "Cime tempestose. Bello e travolgente.


After è un film romantico che non avremmo potuto supporre potesse più avere spazio in questo tempo che viviamo. E invece si e alle/agli adolescenti piace da matti.

Lascia un Commento

©2017 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®